Scheda

ANTRO DI MEDEAZZA

 

Mappa

mappa

Codici

    Catasto regionale delle grotte

    635

    Catasto storico della Venezia Giulia

    2324

Dati generali

    Località

    SAN GIOVANNI AL TIMAVO

    Comune

    DUINO-AURISINA

    Provincia

    TRIESTE

    Elemento CTR

    10944

    Coordinate WGS84

    LON:13.59447 - LAT:45.79235

    Coordinate GB

    X:2410766 - Y:5071960

    Acquisizione coordinate

    GPS

Geologia e Geomorfologia

Caratteri fisiografici

    Ubicazione

    Carso

    Morfologia

    altopiano

    Geomorfologia

    versante

    Litologia

    roccia affiorante

    Contesto attuale

    arbustivo

    Acclività

    nulla (0-15°)

    Riparo

Caratteri interni

    Andamento

    orizzontale

    Planimetria

    semplice

    Quota fondo

    43m

    Quota piano utilizzabile

    134m

    Ampiezza calpestabile

    scarso/assentem²

    Concrezionamento

    1

    Crolli recenti

    No

    Uso attuale

    accessibile, non attrezzata

Ingressi

    Stato attuale

    accessibile

    Quota - Esposizione

    52 - S

    pozzo

    No

    Larghezza x Altezza

    6.5m x 2.5m

    morfologia

    altopiano

    superificie esterna

    Si

    Litologia superficie esterna

    roccioso affiorante

    superficie totale

    134m²

    superficie luce

    23m²

    superficie calpestabile

    134m²

    acclività

    nulla (0-15°)

    dislivello

    9

    Litologia ingresso

    crollo/riempimento

    Lunghezza fondo ingresso

    24m

    evoluzione

    libero

    contesto attuale

    arbustivo

Archeologia

Scavi

    data

    inizi 1900

    autore

    Karl Moser

    Tipologia di investigazione

    Recupero

    cronologia

    età romana

Materiali

    ceramici

    frammenti di ceramica norditalica

    metallici

    1 moneta di Antonino Pio

    situazione dei materiali

    dispersi

    bibliografia

    Callegher 2010; Durigon 1999; Gherlizza, Halupca 1988

    note

    Nella cavità sarebbero stati rinvenuti altri materiali riferibili sia all'età romana che a quella del bronzo, ma le notizie su questi ritrovamenti sono molto vaghe.